Sarebbe divertente iniziare questo post dicendoti che: ‘ Semplicemente non si smette’. Ma sarebbe da approfondire molto di più. Non posso buttarla lì così e scappare via, non credi?
Dunque, approfondiamo. Prima di tutto analizziamo da dove arriva la paura, perchè nasce? Cosa la alimenta? E perchè non va via? 
La paura
Quello che ti chiederei adesso è: ‘Cosa accadrebbe se sbagliassi’? 
Abbiamo questa perenne ansia di sbagliare qualsiasi cosa, da non renderci conto che, ehi! Siamo umani, e anche i migliori sbagliano. 
Non basta? 
Ok, analizziamo un attimo il tutto. 
Le nostre paure spesso nascono da pensieri alimentati che sono diventati talmente grandi da impedirci, a volte, di fare un passo in quella direzione.  Ma forse aiutandoti a vedere quelle paure come ostacoli che si sgretolano facilmente qualcosa cambierebbe, no? Proviamoci. 
 Se sei una grafica professionista, questo post ti sembrerà una boccata d’aria fresca, sai bene di cosa parlo, ma proprio perchè lo sai, sai anche che a volte quella paura può tornare. 
Soprattutto nei primi anni di carriera, o quando vedi che pian piano l’attività cresce, le paure sembrano tornare sempre più spesso.
Il percorso
  • Immagina la paura come fosse una persona. 
  • Parlale, chiedile perchè è qui 
  • Analizzala e chiediti se è veramente reale 
  • Vacilla? Bene
  • Non vacilla? Approfondisci
  • Da dove arriva? Qual è il suo scopo? 
Come ne esco?
Ne esci facendo. Lo so, adesso vorresti tirarmi una scarpa perchè ti ho detto una cosa che sembra ovvia, ma non lo è. 
Molte paure si affrontano così. Non tutte, certo. Ma tante sì. 
In questo magari non posso essere al tuo posto ad affrontare la paura, ma qualcosa posso farla. Posso dirti che in questo cammino se hai bisogno di qualcuno che ti prenda per mano, lascia che lo faccia. 
Quindi prendi la paura della grafica, e fai grafica. Lanciati, crea qualcosa. Buttati in quel progetto che magari avevi abbandonato per i tuoi social, il tuo blog, il tuo biglietto da visita e mostralo a qualcuno. 
Come secondo passo? 
Condividi! Chiedi consiglio
Questa è la parte più difficile, mostrare a qualcuno un progetto che sai potrebbe essere totalmente sbagliato, ma è proprio questa consapevolezza che ti aiuterà. Sapere che non sarà perfetto e che chiedere consiglio ti aiuterà a migliorarlo.

IN QUESTO HAI LE PORTE APERTE NEL GRUPPO GRAFICA PER SUPERBRAND'

Dove troverai un gruppo pronto ad accoglierti, dove potrai creare condivisione e mostrarci le tue paure, perchè anche altri hanno paura come te.