Ad oggi, più che mai, si sente un po’ la responsabilità di mantenere un feed ‘pulito’. Ma vien da chiedermi, questo deve andare in contrasto con la qualità di ciò che si pubblica? Riempendolo magari di immagini tecnicamente belle, luminose e fatte bene, ma che dicono veramente poco del profilo che le ospita? 
Così mi son decisa a riassumere alcuni semplici accorgimenti che possono aiutarci ad avere un feed che sia sì, armonico, ma anche reale e senza che perda di autenticità.
Feed ok, ma sempre se stessi
  • Immagina instagram come se fosse un po’ uno scaffale di casa tua:  da spolverare e riordinare, ma che non stoni con tutto il resto
  •  L’utilizzo di un filtro può aiutarti a dare una linea comune a tutti gli scatti, anche se saranno molto diversi tra loro. 
  • Il bianco di fondo fa da tela, in questo caso niente più limiti sugli elementi da fotografare
  • Una cornice semplice e lineare può fare da legante e creare una continuità visiva
  • Il tema può aiutare, ma attenzione non deve necessariamente un tema a colori. Puoi sbizzarrirti con l’autunno oppure un tema libresco. Qui la fantasia la fa da padrone, ma occhio a scegliere qualcosa che ti rappresenti e che non ti stufi dopo una settimana.
Quello di oggi è l’ultimo post del mese, e ne approfitto per prendermi una pausa dal blog per concentrare ogni attenzione al planning del nuovo anno.
Noi ci vedremo comunque tutti i giorni sul gruppo facebook e tra qualche settimana sempre qui sul blog. Nel frattempo per qualsiasi domanda il gruppo è aperto a tutti! 

UN GRUPPO DEDICATO ALLA GRAFICA

Come ogni settimana ti aspetto sul gruppo facebook dedicato e aperto a tutte le domande sul mondo grafico! Sarai dei nostri?